P1: Una casa per la CRI

Una casa per la CRI

Anguillara Sabazia, 30/10/2017

È stata lanciata in questi giorni la campagna di raccolta fondi 2017/2018/2019 del Comitato Locale Sabatino della Croce Rossa Italiana, finalizzata a raccogliere fondi per la realizzazione di una nuova Sede necessaria a garantire continuità nello svolgimento dei servizi sanitari, socio assistenziali, formativi sul territorio di Anguillara Sabazia .
Il Comitato Locale Sabatino opera all’interno del territorio  lacustre da oltre 20 anni grazie allo straordinario impegno di volontari appassionati. A partire dal lontano 1997, anno di fondazione, viene gestito il servizio di Ambulanza per Servizio Secondari e numerose sono le altre attività che la Croce Rossa  svolge sul territorio manifestando particolare attenzione alle problematiche socio-sanitarie cercando di porre rimedio alle esigenze dei vulnerabili; è consuetudine incontrare gli operatori CRI nelle case di riposo dove si svolgono le attività di animazione, sulle ambulanze per rispondere alle emergenze, negli ospedali per l’accompagnamento di malati e disabili, oppure in attività formative rivolte alla popolazione, nella raccolta di Sangue, nelle attività con i giovani. Questo risultato è reso possibile grazie alla disponibilità di oltre 150 volontari che dedicano parte del loro tempo libero a queste importanti attività; nell’anno 2016 ad esempio sono stati oltre 2.000 i servizi svolti sul territorio percorrendo circa 100.000 km.
Per garantire continuità alle attività svolte quotidianamente è necessario realizzare degli spazi che possano ospitare:

  • UFFICI AMMINISTRATIVI;
  • UN’AULA POLIFUNZIONALE;
  • UN MAGAZZINO PER LO STOCCAGGIO E GESTIONE DEI BENI DI PRIMA NECESSITA’;
  • UNA SALA OPERATIVA LOCALE PER FRONTEGGIARE LE EMERGENZE;
  • RIMESSAGGIO PER AUTOMEZZI CRI;
  • MAGAZZINO PER IL SETTORE EMERGENZE;
  • UN AMBULATORIO INFERMIERISTICO/MEDICO;

Il progetto di raccolta fondi mira dunque a realizzare, su un terreno messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale in comodato d’uso gratuito, una nuova sede realizzata su container-uffici modulare; chiaramente la struttura modulare ci permetterà l’acquistato gradualmente in base alle risorse raccolte e alla priorità di trasferire in loco tutti i materiali presenti nella sede attuale.
“Sicuramente in un momento di così forte crisi economica – afferma il Presidente del Comitato Locale Sabatino, Alessandro Infante – è difficile poter erogare qualsiasi contributo ma per garantire la continuità nei servizi lanciamo l’appello affinché venga fatto ogni sforzo possibile da parte delle amministrazioni comunali, delle aziende e dei singoli cittadini.  E’ possibile effettuare delle donazioni di denaro, per finanziare il progetto, presentandosi presso gli stand allestiti in piazza durante le varie feste annuali oppure tramite bonifico bancario, bollettino postale, carte di credito (on-line), servizio paypal (PULSANTE IN FONDO ALLA PAGINA).

Tutte le donazioni ricevute saranno rendicontate sul sito internet www.crianguillara.org

COME SOSTENERE IL PROGETTO:

donazione

STATO AVANZAMENTO PROGETTO:

OBIETTIVO

CHI SIAMO E COME LAVORIAMO:

diventa_volontario


(1089)